QUINTA EDIZIONE 20-22 OTTOBRE 2023
  • Accedi
  • Registrati

CHIESA DI SAN GIUSEPPE DELLE SCALZE A PONTECORVO “LE SCALZE”


REINVENTARE LA CITTà
Salita Pontecorvo, 65, 80135 Napoli NA
Sabato 21 ottobre 10:00 > 11:30 | 11:30 > 12:30 | 16:00 > 17:30 | 17:30 > 18:30 | Domenica 22 ottobre 10:00 > 11:30 | 11:30 > 12:30 | 16:00 > 17:30 | 17:30 > 18:30
60 minuti
Il complesso di San Giuseppe delle Scalze a Pontecorvo è un gioiello del Barocco napoletano ad opera di Cosimo Fanzago costruito nel ‘600 su un preesistente palazzo nobiliare. Parte del complesso monumentale destinato alle Carmelitane Scalze, si caratterizza per la doppia facciata d’ingresso, la rampa barocca, la navata unica, il pulpito ligneo, l’ipogeo che riporta l’impronta del vecchio palazzo signorile, il sepolcro delle carmelitane e lo splendido terrazzo panoramico.

Nel 1980, a seguito del terribile terremoto che ha colpito il Sud Italia, la chiesa ha subito innumerevoli danni che hanno richiesto importanti interventi di consolidamento delle strutture. L’edificio è rimasto abbandonato per circa vent’anni, ha subito saccheggi e solo una parte delle sue decorazioni sono state messe in salvo, tra cui una tela di Luca Giordano, esposta al Museo di Capodimonte. Nel 2010 nasce il Coordinamento Le Scalze, gruppo di associazioni che si prende cura del sito e lavora con passione sul territorio realizzando progetti socio-culturali, al fine di valorizzare la chiesa, renderla accessibile al pubblico e trasformarla in un luogo in cui sperimentare nuove pratiche sociali condivise. La visita al complesso offre inoltre un focus specifico su due aree ristrutturate da Archintorno in regime di auto-costruzione: la sala prove TeenLAB e lo spazio sede dell’associazione realizzato attraverso la pratica dell’upcycle.
 
Il coordinamento è composto da:
- Forum Tarsia, opera attraverso processi di cittadinanza attiva attraverso attività culturali e sociali volte alla riqualificazione degli spazi pubblici cittadini
- Archintorno, associazione formata da architetti napoletani con lo scopo di realizzare progetti integrati in Architettura che inneschino meccanismi di auto-sviluppo sostenibile attraverso la valorizzazione delle risorse locali, referente per l’Italia della rete europea European Design Build Studio Knoweledge Network. Lavora sui temi del riuso e del design ed è promotore della fiera del design e dell’artigianato “Mercato Meraviglia”
- ScalzaBanda, banda musicale delle ragazze e dei ragazzi del quartiere popolare di Montesanto. Pprogetto d’integrazione sociale attraverso la pratica musicale collettiva, attualmente coinvolge circa 100 bambine/i e ragazze/i, a partire dai 5 anni, provenienti da contesti socio-economici e culturali diversi
- Teatri35, compagnia teatrale che sperimenta la tecnica dei tableaux vivants nelle più importanti rassegne nazionali ed internazionali.

In occasione di Open House Napoli 2023, le Scalze ospiterà "Di baci, calici, salti e sirene", mostra personale di Giulia Serafin, autrice delle illustrazioni per la V edizione del festival

Numero di persone per visita: 15
Accessibilità visitatori con disabilità motorie: no
Bambini:
Animali:

FOTOGALLERY


Visitabile

Sabato 21 ottobre 10:00 > 11:30 | 11:30 > 12:30 | 16:00 > 17:30 | 17:30 > 18:30
Domenica 22 ottobre 10:00 > 11:30 | 11:30 > 12:30 | 16:00 > 17:30 | 17:30 > 18:30

Durata della visita

60 minuti

Ingresso

Ingresso per ordine di arrivo

Alcune Strutture Vicine

Alcune Strutture Simili

Contatti

Per proporre un sito
o un evento

Per proporti
come volontario

Per diventare
un nostro partner

Per informazioni
stampa

Per informazioni
di carattere generale

OPEN HOUSE NAPOLI

Un evento di
Associazione Culturale Openness
Via Vicinale Croce di Piperno, 6
80126 Napoli

SEGUICI


© 2022 | Open House Napoli | Tutti i diritti sono riservati
Privacy Policy | Cookie Policy