SECONDA EDIZIONE 3-4 OTTOBRE 2020
  • Accedi
  • Registrati

LE PRENOTAZIONI PER OHN2020 SONO CHIUSE

EVENTO: CAMILLO RIPALDI, "DEEP TRANCE", INAUGURAZIONE DELLA MOSTRA


EVENTI E PERCORSI
Via Nilo, 34, 80134 NAPOLI Na
Sabato 3 ottobre 11:00 > 18:00 | Domenica 4 ottobre 11:00 > 18:00
30 minuti
Sabato 3 e domenica 4 ottobre 2020 dalle 11.00 alle 18.00, all'interno del cortile dell'antico Palazzo Monte Manso di Scala, in via Nilo 34, NINA Gallery Open Space, nell’ambito di Open House Napoli, aprirà al pubblico la personale dell’artista Camillo Ripaldi, dal titolo “Deep Trance”, a cura di Marina Guida.

Il nuovo progetto pensato appositamente per questa occasione espositiva, presenta una grande installazione a parete ed una decina tra dittici e trittici di fotografie digitali di medie dimensioni, dalle quali emerge - tra alchimie e sinestesie - un’approfondita indagine degli archetipi e dei loro rapporti; interpreti di una fotografia intesa come continua esplorazione di immagini primordiali, molto spesso emerse dalla natura dei materiali e dei soggetti fotografati. Simbolismo, ed esoterismo, architettura, urbanistica, interesse per l’archeologia, la storia dell’arte e la cinematografia, frammisti ad una rigorosa indagine filosofica, antropologica e sociologica: tutto questo compone il multiforme universo visivo del poliedrico artista partenopeo.
Come nello stato di deep trance, nel quale l'individuo vive la destrutturazione del suo stato di coscienza e approda alla formazione di nuovi stati esperienziali, così nelle fotografie di Ripaldi i piani di realtà di mescolano e confondono, dando luogo ad associazioni mentali ed immagini fugaci, a cavallo tra passato e presente, inconscio collettivo e memoria personale, reale ed irreale, con una forte impronta architettonica che si muove tra edifici modernisti e cupole di chiese rinascimentali, statue romane e visioni urbane, elementi naturali sovrapposti a modulari strutture abitative.
Nei suoi scorci di Napoli l’autore sa guardare e reinterpretare alla sua maniera la lezione dei maestri del passato, e costringe il fruitore a porsi degli interrogativi, che riguardano le abitazioni nelle quali viviamo, i nostri sistemi di credenze, le grandi narrazioni che influenzano le nostre azioni, addirittura la nostra capacità di visione. Attraverso le sue composizioni impossibili, che trasgrediscono ogni regola della composizione fotografica classica, Ripaldi ci fa riflettere sulla possibilità che la fotografia ha di catturare la realtà e raccontare, meglio di ogni altra disciplina del visivo, una verità più ampia dell’orizzonte del visibile, proprio perché ha fatto i conti con quello invisibile.

Numero persone per visita: 20
Accessibilità disabili: no
Bambini: sì, dai 13 anni
Animali: no

FOTOGALLERY


Contatti

Per proporre un sito
o un evento

Per proporti
come volontario

Per diventare
un nostro partner

Per informazioni
stampa

Per informazioni
di carattere generale

OPEN HOUSE NAPOLI

Un evento di
Associazione Culturale Openness
Via Vicinale Croce di Piperno, 6
80126 Napoli

SEGUICI


© 2020 | Open House Napoli | Tutti i diritti sono riservati
Privacy Policy | Cookie Policy